TRENTACINQUE SECONDI ANCORA

Venerdì 14 aprile 2017 alle 18.00
la libreria ha il piacere di ospitare Lorenzo Iervolino per la presentazione del libro:

TRENTACINQUE SECONDI ANCORA

TOMMIE SMITH E JOHN CARLOS: IL SACRIFICIO E LA GLORIA
 
di Lorenzo Iervolino, Casa Editrice 66th and 2nd.
 
Sarà presente l’autore e dialogherà con Mauro Berruto (ex CT della nazionale di pallavolo maschile, autore di “Indipendiente Sporting” Baldini & Castoldi Editore da cui è stato tratto lo spettacolo teatrale “Sporting”).

Il libro:
“Città del Messico, 16 ottobre 1968. Due atleti con i pugni alzati, i guanti neri, la testa china, i corpi immobili sopra al podio. È la premiazione dei 200 metri, i due uomini sono Tommie Smith e John Carlos. Sul secondo gradino, anche lui con una spilla del Progetto olimpico per i diritti umani, c’è l’australiano Peter Norman. Una foto, tra le più celebri del Novecento, immortala quel gesto di protesta inatteso. «Mostrano sempre l’immagine. Ma non raccontano mai la storia» ricorderà un giorno Carlos. Perché da allora i nomi e i corpi dei tre protagonisti saranno sospinti «nelle sabbie mobili dell’oblio». Squalificati a vita dalle Olimpiadi, rimarranno soli a fronteggiare le minacce di morte e l’ostracismo dell’establishment. A mezzo secolo di distanza, Lorenzo Iervolino si incarica di ricostruire quella storia, di riempire quel vuoto. Muovendosi tra finzione letteraria e un attento lavoro di ricerca, Trentacinque secondi ancora ripercorre la battaglia di Smith e Carlos dall’infanzia, segnata dalla segregazione razziale, fino alla gara della vita, per approdare al tardivo riscatto civile, politico e sportivo. Una battaglia che si salda alle inquietudini dell’America del secondo dopoguerra: i linciaggi e gli scioperi, Malcolm X e Martin Luther King, l’ascesa delle Black Panthers e l’attivismo del professor Harry Edwards, l’ispiratore della protesta. Che ci rammenta, ancora oggi, come una «vittoria finale» non sia possibile. Ogni generazione dovrà raccogliere il testimone lasciato da quei corridori”.

L’autore:
Lorenzo Iervolino (Roma, 1980) è redattore di Terranullius e componente della direzione artistica del Flep! Festival delle Letterature Popolari. Ricercatore e ideatore audiovisuale, nel 2012 ha girato l’Italia con il reading-concerto tratto dal romanzo Vogliamo tutto di Nanni Balestrini ed è coautore del format radiofonico La Staffetta – Storie ribelli e cronache perdute. Nel 2014 ha pubblica la biografia di Socrates “Un giorno triste così felice” (66th and 2nd).

Mauro Berruto (Torino, 1969):
È stato l’allenatore della squadra nazionale maschile italiana di pallavolo, medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012 e per due volte vice-campione d’Europa. Ha allenato per sei stagioni la nazionale maschile finlandese e per oltre dieci anni nel campionato di serie A1 in Italia e in Grecia.
È laureato in Filosofia con una tesi in Antropologia Culturale. Ha pubblicato nel 2007 Andiamo a Vera Cruz con quattro acca. Storie di sport e scacchi matti (Bradipolibri editore).
È amministratore delegato della Scuola Holden.

Pubblicato in eventi | Lascia un commento

INDIEBOOKDAY

Sabato 18 marzo 2017 
la libreria festeggerà:

L’INDIEBOOKDAY

Ciao amici 🌿
Quanto sarebbe bello camminare per le strade di #torino ed entrare in luoghi in cui ci si possa continuamente ritrovare senza mai perdersi? Luoghi in cui respirare l’odore della carta che profuma di tempo e in cui si possano allargare le braccia e prendere libri per scaldarsi l’animo, come si fa davanti ai primi soli.
Noi di Libreria Linea 451 vi vogliamo segnalare una bella iniziativa chiamata #IndieBookDay nata per condividere la passione per la lettura, promuovere le case editrici indipendenti e il fascino di tutte le librerie colme di libri che cercano solo te 📚
•Sabato 18 marzo 2017• andate in libreria e comprate un libro pubblicato da una casa editrice indipendente. Pubblicate una foto del libro su un qualsiasi social network o sul vostro blog usando l’hashtag “#indiebookday“.

Pubblicato in eventi | Lascia un commento

LE FIGLIE DI GIULIA

Venerdì 15 marzo 2017 alle 18.30
la libreria ha il piacere di ospitare Massimo Battaglio per la presentazione del libro:

LE FIGLIE DI GIULIA

di Massimo Battaglio, WLM Edizioni.

La presentazione sarà curata da Juri Bossuto.

Nel risvolto di copertina si legge:
“Torino 1848: sullo sfondo dei moti patriottici, Massimo Battaglio disegna la vicenda di Lucia Maria, nome preso a prestito da una canzone popolare, una ragazza di campagna che fugge dalle conseguenze di un torto subito nel bosco del re. In città trova riparo e conforto presso la Marchesa di Barolo. Giulia Colbert, vedova senza prole impegnata in opere caritatevoli, amministra Le Forzate, il moderno carcere femminile che Carlo Alberto ha affidato alle sue cure, e il Rifugio, un istituto per il recupero delle ex detenute gestito assieme alle suore di Santa Maria Maddalena. La presenza di Lucia Maria rischia di compromettere tutto, perché a corte c’è chi cerca un pretesto per tornare a metodi reazionari oppure vorrebbe carceri pubbliche, o semplicemente è pieno d’invidia. Con l’aiuto degli amici Silvio Pellico, Cesare Balbo, Federigo Sclopis, don Cafasso e suor Gerbi, cerca una soluzione; Cavour è fuori città. Per caso Lucia Maria rivede Pietrino, un compagno di giochi, e solo ora si rende conto d’esserne innamorata. È emigrato a Torino e si è lasciato coinvolgere nell’avventura dell’oratorio di Don Bosco. Vittorio Emanuele è un principe indolente. Su tutti loro incombe la prima guerra d’indipendenza … Le figlie di Giulia ci offre un’affascinante spaccato della società ottocentesca sabauda che sta entrando nella modernità in mezzo a mille contraddizioni e contrastata da spinte reazionarie, dove si sta ragionando sull’introduzione dello Statuto albertino, con un occhio particolare sulla questione femminile dell’epoca e un’incursione nei temi dell’omosessualità. Ogni capitolo è introdotto da un’illustrazione dell’autore che ci riporta nei luoghi storici dove la vicenda è ambientata”.

Le informazioni sull’autore, che si trovano nell’aletta posteriore, dicono:
Massimo Battaglio è nato a Torino nel 1965. Laureato in architettura nel 1992, vive e lavora a Mirafiori, alternando l’attività strettamente professionale, con la pittura e la scrittura.
Autore di numerose monografie su edifici storici del Piemonte, con WLM ha pubblicato, nel 2011, il volume Amori Urbani, un po’ raccolta, un po’ guida turistica, dove ogni racconto d’amore è corredato da illustrazioni dell’autore e note storiche. Nel 2015 pubblica per WLM, con gran successo, Storie del putagè, un’opera sulla cucina tradizionale piemontese in 3 volumi, frutto di un’accurata ricerca storica e completa di immagini d’epoca. Con il romanzo storico Le figlie di Giulia (WLM 2016), torna alla narrativa.

Pubblicato in eventi | Lascia un commento

FESTA DELLA DONNA

Al mondo ci sono due poteri: quello della spada e quello della penna. Ma in realtà ce n’è un terzo, più forte di entrambi, ed è quello delle donne.

Malala Yousafzai

Buona Giornata Internazionale della Donna!

Linea451

Pubblicato in eventi | Lascia un commento