INVERNO ROSSO

Venerdì 13 giugno alle 19.00 

La libreria ha il piacere di ospitare Luca Rinarelli per la presentazione del suo libro

INVERNO ROSSO

(Eris Edizioni)

A chiacchierare con l’autore Piero Calò
reading di Emanuele Buganza
e accompagnamento musicale del chitarrista Andrea Quaglino

«In una Torino simile a Berlino, con le stesse nebbie e la neve che copre anche i pensieri peggiori, dove il muro non divide l’est dall’ovest ma piuttosto il benessere dal malessere, Luca Rinarelli ambienta una storia secca e gelata come la vodka che beve il suo protagonista.»
Enrico Pandiani, dalla prefazione al libro.

Inverno_Rosso

IL LIBRO
In una Torino sepolta dalla neve, i senza fissa dimora stanno misteriosamente morendo. Sembrano banali decessi per assideramento, ma sono troppi in troppo poco tempo per una città di un milione di abitanti. Werner capisce subito che c’è qualcosa di strano. Immigrato dalla Germania Est con un oscuro passato, lui per le strade di Torino ci ha vissuto, lui quei barboni li conosceva ed erano suoi amici.
Per le vie di una metropoli senza colore, tra periferie fatiscenti e quartieri post industriali, si aggira un killer. Werner si mette sulle sue tracce in cerca di vendetta. La città in piena crisi economica e sociale fa da sfondo a una ricerca disperata di giustizia che porterà Werner al centro di una ragnatela fittissima di intrighi, tra lobbies di potere e interessi occulti.

L’AUTORE
Luca Rinarelli è nato nel 1975 a Torino, strana città in cui si ostina a vivere.
Storia del Novecento, fotografia e cinema le passioni di sempre.
Si è occupato per anni di persone senza fissa dimora. Ha pubblicato i romanzi In perfetto orario (Robin 2009) e La gabbia dei matti (Agenzia X 2011).
È uno degli autori della biografia Dalla parte degli ultimi, (Edizioni Gruppo Abele).
Ha pubblicato in e-book il racconto H, selezionato dal concorso Corpifreddi.
I suoi racconti sono stati pubblicati in varie antologie come Un giorno a Torino – Calibro 9 (Novecento media).
Inverno rosso è il suo terzo romanzo.

L’ILLUSTRATORE
Marco Martz è un “disegnante”. Ha collaborato al progetto The Magdalena Projet e con Teatro Lila come bozzettista di scena. Si concentra su temi sociali e li racconta tramite le tavole di un fumetto sulla rivista Polvere. A oggi mostra le sue opere in diverse personali: al Museo diffuso della Resistenza e all’associazione Bin11 di Torino.
Collabora con diversi artisti alla creazione di cortometraggi animati e opere in 3D.
www.lagalleriadimartz.blogspot.it

Annunci

Informazioni su linea451

siamo una libreria indipendente
Questa voce è stata pubblicata in eventi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...